La Turchia - Come Andarci?

COME ANDARCI

 

 

 - In Aereo

 - Via Mare

 - In Treno

 - In Autobus

 - Con l'Auto

 

Istanbul By Night

L'aereo è il mezzo più pratico e veloce per raggiungere la Turchia. Sia l’Alitalia che la Turkish Airlines effettuano voli giornalieri da Roma e da Milano per l’aeroporto Internazionale “Ataturk Havalimani” di Istanbul (dura ca. 2 ore e mezzo) da cui si può proseguire con comode coincidenze per Ankara e le altre maggiori città. In estate, ai voli di linea si affiancano i charter organizzati dai principali tour operator specializzati sulla Turchia, che permettono di raggiungere le località turistiche senza scali intermedi. Per maggiori informazioni sui voli e sui prezzi rivolgervi a:

www.alitalia.it - Voli diretti da Roma e Milano per Istanbul

l’Alitalia: tel. 147865643 – Milano

l’Alitalia: tel. 0665643 - Roma

 

www.turkishairlines.com - Voli diretti da Roma, Milano e Venezia per Istanbul

 

Turkish Airlines - Roma:

Via Barberini, 47 - 00185 Roma -

Tel. 06/42014493 06/42011557;

Fax. 06/42016948

roma@turkishairlines.it  

 

Turkish Airlines - Milano:

Piazza Fontana, 6 - 20122 Milano -

tel. 02/8056051; 72008078;

Fax. 02/80583140

milano@turkishairlines.it 

 

Turkish Airlines - Venezia:

Aeroporto Marco Polo di Venezia

tel. 041/2698190 

Fax. 041 2698278

vce@turkishairlines.it 

 

 

I Principali Aeroporti Internazionali:

Istanbul (IST) (Atatürk Havalimanı, precedentemente Yeşilköy) si trova a 24km (15 miglia)ad ovest della città (tempo di viaggio con l'auto è 30-50 minuti). Uno dei più grandi aeroporti dell'europa. Un autobus di THY parte dal centro (la Piazza Taksim) ogni 15 minuti al terminale di THY.

Ankara (ESB) (Esenboğa Havalimani) si trova a 25km nord-est della città. Gli autobus di THY partono dal centro 90 minuti prima della partenze nazionali e 135 minuti prima delle partenze internazionali.
Izmir (IZM) (Adnan Menderes Havalimani). Gli autobus di THY partono dal centro 75 minuti prima della partenze nazionali
Sabiha Gökçen situato a 40km dal centro di Istanbul e si trova nella parte asiatica della città. È l'aeroporto internazionale più nuovo della Turchia. C'è autobus di shuttle ripara alla città (tempo di viaggio-30-45 minuti) ed ad Atatürk Aeroporto Internazionale (tempo di viaggio-60-70 minuti).
Ci sono gli altri aeroporti internazionali ad Adana, Trabzon, Dalaman, Antalya e Bodrum.

 

La linea aerea ufficiale turca è THY (Turk Hava Yollari) “TK”; la quale, fatta eccezione per alcune linee aeree private, gestisce quasi tutto il traffico aereo interno. Con una rete di cinquantadue aeroporti domestici, quattro dei quali sono internazionali:

Istanbul, Izmir, Ankara, Dalaman, Antalya, Adana, Bursa, Balikesir, Denizli, Usak, Konya, Kayseri, Sinop, Samsun, Trabzon, Erzurum, Erzincan, Sivas, Adiyaman, Elazig, Gaziantep, Kahramanmaras, Malatya, Mardin, Batman, Diyarbakir, Urfa, Siirt, Mus, Kars, Van, ecc.

Istanbul è il terminal principale del traffico aereo internazionale, mentre Ankara e Izmir sono i raccordi dei principali itinerrai dei voli domestici.

I prezzi domestici variano da 50 a 60 Euro secondo la destinazione e il periodo. La linea aerea turca è fra le più giovane nel mondo (70 anni) conta su una flotta di 74 nuovi velivoli (2001), e ha oltre 78 destinazioni internazionali.


VIA MARE

Il viaggio via mare è il percorso più lungo per raggiungere la Turchia dall’Italia. Il traghetto consente di trasformare il viaggio in una piccola crociera a costi economici e di portare a seguito la propria auto.

 

Non c'è nessun traghetto diretto che opera tra Italia e la Turchia

 

Quindi Vi consigliamo di raggiungere in Turchia via mare attraverso la Grecia

 

Tra le isole greche e la Turchia esistono diverse companie di trasporto con l’auto che effettuano servizi estivi regolari: Lesbo-Ayvalık, Kos-Bodrum (macchina e passeggero), Hios-Çeşme, Samos-Kuşadası, Rodi-Marmaris, Sömbeki-Datça.

Tre percorsi esistono tra la Turchia e il Cipro (del Nord) di traghetti con macchina e passeggero: Alanya-Girne e Taşucu-Girne e Gazimagosa (Famagosta) - Mersin.

 

La Turkish maritime Lines oltre alle importanti linee di traghetto con trasporto auto gestisce numerosi servizi locali di battelli e traghetti, in partenza dagli imbarcaderi di Istanbul circostanti il ponte di Galata per le isole dei Principi e le sponte del Bosforo e del Corno d’Oro.

 

Non c'è nessun traghetto che opera tra Italia e la Turchia.

Orari traghetti tra La Grecia e La Turchia

 

I principali porti sono; Istanbul, Izmir, Marmaris, Mersin, Antalya e Bandırma. Linee Marittime Turche "Turkish Maritimelines" (TML), l'organizzazione di spedizione nazionale, ed un numero di linee di crociera corso servizi a Turchia, incluso: Sole Crociere Dorate, Epirotiki le Spedizioni di Linblad, Costa CTC, norvegese K di ‘Linee di' e Sole Linea.

 

Nota: Tutti quelli che raggiungono la Turchia con yacht privati, arrivando nelle acque turche, devono andare ad uno dei seguenti porti di entrata: Akçay, Alanya, Anamur Antalya, Ayvalık Bandırma, Bodrum, Botaş (Adana), Çanakkale, Çeşme Datça, Derince, Didim, Dikili Fethiye, Finike Giresun, Güllük, Hopa (Artvin), Iskenderun, Istanbul, Izmir, Kaş, Kemer, Kuşadası, Marmaris, Mersin, Ordu, Rize, Samsun, Sinop, Söke, Taşucu (Silifke), Tekirdağ, Trabzon e Zonguldak.

 

Al momento, non vi è alcun collegamento ferroviario diretto tra l'Italia e la Turchia. Tuttavia, se proprio si volesse tentare questa strada, si può raggiungere Budapest con il Venezia Express, che parte tutti i giorni dalla stazione lagunare alle 21,50, e quindi proseguire con un treno diretto Budapest-Istanbul. Il viaggio dura due giorni e costa circa 169,00 Euro per la sola andata.

http://www.tcdd.gov.tr/tcdding/avrupa_ing.html  
 

I biglietti di l’InterRail sono disponibili a Istanbul nella parte europea. Gli altri percorsi di instradamento di sbarra internazionali vanno in Germania, Grecia, Bulgaria, Yugoslavia ed in Georgia. Per ulteriori informazioni sui Treni Turchi (TCDD) contattare ad Istanbul (tel: 0212-527 0050/51; e per le prenotazioni: 0212-520 6575).

 

Al momento, non vi è alcun collegamento con l'autobus diretto tra l'Italia e la Turchia. Tuttavia, se proprio si volesse tentare questa strada, si può raggiungere in Austria o in Grecia.

 

Partenze da Austria ogni Venerdì:

10:00 Bregenz-Dornbirn 

10:45 Feldkirch

11:30 Bludenz

13:30 Innsbruck

15:30 Salzburg 

17:30 Linz

19:00 St Pölten

20:30 Vienna

dettagli su Varan Turizm

 

La Strada:

La via più breve è il tratto Yugoslavia-Bulgaria-Turchia.

Dalla frontiera italiana si segue l'autostrada E94 che porta a Belgrado, la E5 fino al confine di Capitan Andreevo; quindi la strada internazionale E5 che passa per EDIRNE e prosegue fino ad Istanbul.

 

Percorso Yugoslavia-Grecia-Turchia:

Dalla frontiera italiana (Trieste) si segue l'autostrada E94 che porta a Belgrado. Poi, Nis, Skopije, Salonicco (Trieste-Salonicco: Km1320).


Lungo tutto il percorso s'incontrano molti tratti con il limite di velocità di 60/70 km/h. Entrati in Grecia, si attraversa Salonicco, Alessandropoli e si arriva a Ipsala. Qui si hanno due scelte. Proseguire per Istanbul seguendo la statale via Tekirdağ, oppure dirigersi, seguendo la statale, verso Keşan e Çanakkale per traghettare nella Turchia asiatica.
 

Ci sono servizi regolari tra Turchia ed Austria, Francia, Germania e la Svizzera così come Giordania, Iran, Arabia Saudita e la Siria.


 


 

URLM.IT

 

 

Blogs:

Viaggio in Turchia, Viaggio in Camper,

Crociera Blu in Caicco, Viaggio in Auto,

Viaggio a Istanbul,

Ricerca Lavoro, Offerte Lavoro

 

333-3250141

 

 

 

 

© Copyright 2003 - 2017 by Turchia.Net di Kankilic Ibrahim Tutti i Diritti Riservati

Chi siamo | Contatti | Recensioni  

 

Contatore siti