ADANA

Posta nel cuore della Pianura di Cukurova (Cilicia), troviamo Adana, una delle più grande città della Turchia, al centro di una ricca regione agricola e tessile.

Il Taşköprü (Ponte di Pietra) cosruito da Adriano e restaurato da Giustiniano, si estende sul fiume Seyhan, che divide la città in due; dei suoi 21 archi originali ne sono rimasti solamente 14.

In città, i monumenti interessanti sono la Moschea Ulu del XVI sec., la Moschea Eski, la Moschea di Hasan Aga, la Torre dell'Orologio del XIX sec, ed il vecchio bazar coperto.

I tre musei della città sono: il Museo Archeologico, che custodisce reperti ittiti e romani provenienti dagli scavi locali, il grazioso Museo Etnografico, ed il Museo Culturale di Atatürk; vi consigliamo di includerli nel giro turistico della citta.

Regione del Mediterraneo

Dopo un giorno di gita turistica, dovete poi provare l’ "Adana Kebab", una sensazionale polpetta di carne tritata con abbondanti spezie. Tra le bevande locali c’è lo "Şalgam", una bibita fatta con rape scure, e lo "Şıra", un tipo di succo d'uva.

Per sfuggire al caldo, recatevi alla Diga di Seyhan e vicino al lago, al nord della città, ove sarete ascolti da sentieri ombrosi, pittoresche sale di tè e ristoranti. Al tramonto, tornate in città, accanto al fiume pacifico dalle acque scintillanti, color rubino.

Le vicine spiagge, con possibilità di alloggio, si trovano a Yumurtalık, dove un antico castello sul porto domina la pittoresca banchina dei pescatori ed il Ağyatan Gölü, questo lago è stato riconosciuto per le varie specie di pesci e uccelli nel suo habitat naturale.

Karataş, l'Akyatan gölü questo lago è famoso per le diverse varietà di uccelli che circondano l'habitat, esistono anche le famose Tartarughe verdi Caretta. Al Parco Çamlık, i pescatori pescano e godono del panorama.

In prossimità di Yakapınar, fuori dalla strada Adana-Iskenderun, troviamo Misis, un'antica città la cui ricchezza era dovuta alla sua posizione sulla Via della Seta. In questo sito si trovano molte rovine, tra le quali un bellissimo mosaico del IV sec. che rappresenta l'Arca di Noè e gli animali.

Più avanti incontriamo le imponenti rovine di Yılanlıkale (Castello di Serpente), un castello costruito su un picco dominante il fiume Ceyhan, a Ceyhan sulla vecchia strada commerciale che da Adana conduce ad Aleppo, si trova il caravanserraglio Kurtkulağı, costruito da Huseyin Paşa dietro ordine del Sultano Ottomano Ahmet III, dove sono esposti reperti etnografici della regione, ecco è stato restaurato grazie al contributo dell’Associazione Turca-Tedesca.

A sud di Yılanlıkale, a Sirkeli, un rilievo ittita testimonia che durante il suo viaggio verso l'Egitto, Muvattalish aveva sostato qui.

A nord di Ceyhan, nel villaggio di Dilekkaya, antica Anavarza si incontrano le rovine di una città romano-bizantina e un castello dalle dimensioni impressionanti. Il piccolo museo di questo sito possiede due mosaici particolarmente belli provenienti dai bagni romani.

Due altri siti antichi si incontrano a Osmaniye, entroterra all'inizio del golfo di Iskenderun (antica Alessandrette), divenuta capoluogo di provincia, nella parte bassa del monte Düldül ci sono le sorgenti termali; Haruniye divenuta stazione termale per conto del prefetto di Bagdad Harun Resit.

La strada di Karatepe vi porta alla antica città romana di Castabala, ove la strada colonnata, il teatro, i bagni ed una fortezza sulla collina, rievocano il passato.

Nel Parco Nazionale di Karatepe, sito neo-ittita, i resti della residenza estiva del Re Asitawada, le tavolette con iscrizioni ittite e fenicie, il museo all'aria aperta con i suoi splendidi basso-rilievi, ci rivelano l'importanza e la stupefacente estetica di questa civiltà preistorica.

Durante le Crociate, molti combattimenti avvennero in questa regione. L'imponente fortezza di Toprakkale, venne occupata per un certo periodo dalle armate cristiane. Nel 333 a.C., Alessandro Magno sconfisse Dario III e l'esercito persiano sulla pianura di Isso (Issos) (Dörtyol). Oggi la zona è ricoperta da estesi agrumeti che forniscono alla Turchia arance, mandarini e limoni.

A Yakacık, (Payas), lontano dalle autostrade che costeggiano il golfo di Iskenderun, troviamo il meraviglioso complesso di Sokollu Mehmet Pasa del XVI sec., che comprende una moschea, dei bagni, un bazar, un caravanserraglio ed una medrese. Altri monumenti sono il Cinkulesi (La Torre dei Geni) ed un Castello.

Iskenderun, anticamente Alessandretta, fu fondata da Alessandro Magno dopo la sua vittoria contro i persiani nella Pianura di Issos. Oggi, la città è un centro commerciale molto attivo con un bellissimo porto. Eccellenti alberghi,  ristoranti e caffè,  si susseguono di fronte al mare vicino a parchi di palme. Gamberoni succulenti sono la specialità culinaria di Iskenderun. I buongustai dovranno provare anche il "Kunefe" un dolce di friimento ripieno di formaggio fuso e servito caldo, e l"'humus" uno stuzzichino a base di pure di ceci, aglio e paprika. Tra i souvenirs consigliamo l'acquisto di tavolini, sedie e altri oggetti di legno lavorati a mano.

La costa sud di Iskenderun ci propone la città-vacanza di Uluçınar (Arsuz) con numerosi alberghi, pensioni e ristoranti.

Verso Antakya, lontano dalla strada principale, vi accoglie la stazione balneare di Soğukoluk dove, durante l'estate, potete evitare il sole ardente.

Dopo aver attraversato il Passo Belen, fermatevi al castello di Bagras, assediato varie volte da bizantini, mammelucchi e crociati.

Kahramanmaraş (km 78 a nord di Gaziantep) fu nel XII sec. a.C. la capitale dello stato ittita di Gurgum. Nella cittadella, costruita nel II sec. a.C., si trova il museo della città con la sua bella collezione di sculture ittite. Vale la pena di visitare anche la Moschea Ulu del XV sec. e la Taş Medrese. II famoso gelato reso più denso con gomma arabica e lavorato con una pala di legno è ben conosciuto in tutta la Turchia.

 

Meteo Adana

ANKARA

 

 

Pacchetti:

 

Tours

 

Mare

 

Caicco

 

Istanbul

 

Cappadocia

 

Tour + Mare

 

Tour + Caicco

 

Caicco + Mare

 

Istanbul + Mare

 

Istanbul+Caicco

 

Ist+Caicco+Mare

 

Last Minute

 

 

Fai da te:

Escursioni
Noleggio Auto
Trasferimenti
Itinerari Suggeriti
Alberghi Consigliati
Traghetti
Voli
Assicurazione Viaggio

 

 

Turchia Net


Viaggio in Turchia

© Copyrights 2003-2017  Turchia.net - Tutti i Diritti Riservati.

 

 

Contatore siti