HATTUSA - BOĞAZKÖY


I primi più grandi siti ittiti si vedono nella provincia di Çorum, nel Parco Nazionale di Boğazkale, tra Yozgat e la città di Çorum. Un'imponente cinta di doppie mura interrotte dalla Porta Reale, dalla Porta del Leone e dal Yer Kapi (un tunnel sotterraneo), circonda la città ittita di Hattusa (Hattusas), conosciuta oggi come Bogazkale.

Yazılıkaya, centro religioso ittita, era soprannominata "La Citta dei Templi": infatti oltre 70 templi erano stati qui edificati. I resti più consistenti riguardano il tempio di Teşup, dio delle Tempeste. L'Acropoli comprendeva gli edifici del Governo, il Palazzo Imperiale e gli archivi dell' Impero ittita. Nel 1.180 a.C. i frigi devastarono la città. Dopo gli scavi, le mura sono state debitamente restaurate.

Yazılıkaya, un Pantheon di roccia all'aria aperta del XIII sec. a.C., racchiude splendidi basso-rilievi di tutti gli dei e le dee ittite.

Alacahöyük, a nord di Bogazkale, sulla strada di Çorum, fu il centro della fiorente cultura hattiana durante l'Era del Bronzo. Gli splendidi oggetti d'oro e di bronzo hattiani, che attualmente si trovano nel Museo delle Civiltà Anatoliche di Ankara, sono stati trovati nelle Tombe Reali di quel periodo. Tutto quello che è rimasto ad Alacahoyuk, come ad esempio la Porta della Sfinge, risale al periodo ittita.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Gallerie Immagini:

Alacahöyük, Hattusa (Bogazkale), Yazilikaya

 

 

Le Regioni:

Luoghi di Maggiore Interesse

 

 

HATTUSA

(Regione del Anatolia Centrale)


Boğazkale

Yazılıkaya

Alacahöyük

 

Dintorni:

ANKARA

Amasya

La Cappadocia

 

Prenota un Albergo vicino Hattusa

 Cerca Hotel a ...

 Data check-in

 Data check-out

 

 Pacchetti:

- Tours

- Soggiorno mare

- Crociere caicco

 

 Fai da te:

- Escursioni

- Trasferimenti

- Alberghi Consigliati

- Noleggio Auto

- Voli Charter


Viaggio in Turchia

© Copyrights 2003-2017  Turchia.net - Tutti i Diritti Riservati.

 

 

Contatore siti